Ladri in casa: posta le foto su Fb
«Ecco cosa vi può capitare»

PER APPROFONDIRE: facebook, foto, ladri, montegrotto, padova
Ladri in casa: posta le foto su Fb
«Ecco cosa vi può capitare»

di Lucio Piva

MONTEGROTTO - Mobili gettati all'aria, cassetti sparpagliati, indumenti buttati al vento nella speranza di trovare qualche gruzzolo di denaro o oggetto di valore. La visita dei ladri entra drammaticamente nei social network e fa condividere immagini di rabbia e frustrazione. Così ha voluto A.C. una giovane residente di Montegrotto, che ha voluto far vedere a chi ancora non ne è stato colpito, cosa significa subire le attenzioni di quanti violano il domicilio. E chiedere, nello stesso stesso tempo, misure di protezione davvero concrete proprio nel quartiere del centro cittadino che continua ad essere perseguitato dai malviventi. Il furto è avvenuto venerdi sera, nella centralissima via Flavia. I ladri hanno atteso che i genitori della giovane uscissero entrambi per una commissione. Tutto lascia quindi pensare che i proprietari fossero stati spiati. Nella manciata di minuti in cui hanno avuto la casa a loro disposizione hanno scatenato l'inferno, prima di portare via qualche oggetto di valore. La scena al rientro, è stata un vero choc. La figlia della coppia ha voluto rappresentarla così come l'ha vista postandola su facebook...

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 14 Febbraio 2016, 11:55






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ladri in casa: posta le foto su Fb
«Ecco cosa vi può capitare»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 15 commenti presenti
2016-02-14 12:12:15
Bisognerebbe intasare le email dei politici che sono contrari a cambiare la legge con queste immagini, chissa che capiscano un po... Ma dubito
2016-02-14 12:14:42
Va tutto bene... ci dicono. Tutto sotto controllo... dicono in Questura.
2016-02-14 12:21:34
Mandare le foto all'Associazione Nazionale Magistrati...affinche' escano dal loro bozzolo dorato e protetto dalle scorte.
2016-02-14 12:31:49
adesso ...una "novita'", si viene denunciati anche per colpi esplosi in aria: esplosioni non consentite ( e quelle di capodanno allora?...ci sarebbero i penitenziari pieni, ma neppure i silenziatori sono consentiti), disturbo delle quiete pubblica anche se i vicini di casa approvano , procurato allarme Occorre procurarsi le sperimentali armi non letali e non ancora contemplate dal codice...per esempio lo spray ultrapuzzolente , il gas scatena ilarita' incontenibile, , il mastice bloccagambe.
2016-02-14 12:47:48
Ma vi rendete conto che ├Ę stato inquisito il tabaccaio che ha sparato in aria per far scappare i ladri! Il nome del magistrato!