Venerdì 19 Maggio 2017, 09:27

Umberto Tozzi: «Dopo 40 anni continuo a dire "ti amo"»

PER APPROFONDIRE: intervista, umberto tozzi
Umberto Tozzi

di Michelangelo Cecchetto

Ultime due tappe, oggi al Gran Teatro Geox di Padova e mercoledì prossimo al Verdi di Pordenone, della parte italiana del tour europeo di Umberto Tozzi, Quarant'anni che Ti Amo'. Celebra i quattro decenni del singolo decretato dal pubblico più di successo tra i numerosi, con 8 milioni di copie acquistate. Un decimo di tutti i dischi fino ad ora venduti nel mezzo secolo di carriera di Umberto Tozzi che ha abbracciato la chitarra a 16 anni iniziando poi la carriera da solista nel 1976 e Ti Amo è dell'anno successivo. 

Che bilancio fa di questi cinque decenni?
Sono molto felice di quello che è avvenuto e sta succedendo. La mia è stata una carriera molto intensa e dispendiosa sotto il profilo delle energie spese per la musica e questa è una cosa molto bella. Finchè mi diverto non mi fermo. Il mio è un mestiere che si fa avendo tanta salute e perchè ti appaga, ci sono situazioni intriganti e stimolanti e progetti importanti. E' un lavoro da privilegiati perchè si riceve molto dal pubblico.

Un successo le precedenti nove tappe, cos'ha preparato per i fan?
Il concerto è molto musicale del resto faccio musica con sei elementi fantastici; ci sono arrangiamenti rock, più spinti e con tanto volume, e poi ci divertiamo molto come piace fare a me. Abbiamo ricevuto una grande accoglienza e speriamo sia così anche in queste.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Umberto Tozzi: «Dopo 40 anni continuo a dire "ti amo"»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-05-19 12:48:07
.... forse perché non sai dire altro.. non basta dire ti amo per amare.. anzi...