Stramazza a terra mentre lavora
con i colleghi: fulminato dall'ictus

PER APPROFONDIRE: codevigo, daniele meneghetti, ictus, padova
Daniele Meneghetti

di Nicola Benvenuti

CODEVIGO - È morto mentre stava sistemando il verde pubblico di Codevigo, forse a causa di un ictus, Daniele Meneghetti, 44 anni, residente a Padova in zona Voltabarozzo e dipendente della ditta Green Service di Piove di Sacco, che ha l'appalto delle aree verdi del comune.

Tutto è avvenuto in modo davvero fulmineo ieri mattina poco prima delle 9: insieme ad altri colleghi di lavoro Daniele, dopo essere stato nel magazzino della ditta a prelevare gli strumenti di lavoro, era arrivato nel comune della Saccisica per fare il primo dei trattamenti primaverili sulle aree verdi ad aiuole di proprietà pubblica. «Eravamo intenti a lavorare quando il collega è stramazzato a terra improvvisamente» afferma tra le lacrime Cristiano, collega e amico del giardiniere. «Subito ci siamo precipitati a vedere cosa fosse successo e intuito il problema abbiamo avviato immediatamente le procedure di rianimazione, supportati anche dal defibrillatore che abbiamo sempre con noi», aggiunge Cristiano.

Nonostante l'intervento immediato dei colleghi di lavoro e l’arrivo immediato dei sanitari dal non lontano ospedale piovese, per lo sfortunato Meneghetti non c'è stato nulla da fare. L'uomo lascia due bambine di 12 e 2 anni e la moglie Antonella, che gestisce un avviato banco di fiori in piazza delle Erbe a Padova. Proprio all'amico e collega Cristiano è toccato l'ingrato compito di informarla ed accompagnarla a Codevigo in piazza I Maggio, dove il corpo dell'uomo era rimasto a disposizione delle autorità per i rilievi del caso: sono infatti giunti i tecnici dello Spisal, trattandosi di morte avvenuta durante il lavoro, mentre i Carabinieri della locale stazione di Codevigo procedevano ad informare il magistrato, che ha autorizzato verso fine mattinata il trasferimento della salma all'obitorio di Piove di Sacco. Profonda commozione in azienda: «Siamo tutti una famiglia alla Green Service e Daniele per me era come un fratello maggiore» riesce appena a dire tra i singhiozzi la titolare Marta Rampazzo, stringendo la foto di Meneghetti sorridente.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 25 Marzo 2016, 13:27






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Stramazza a terra mentre lavora
con i colleghi: fulminato dall'ictus
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti