Ragazzina violentata nel treno in galleria davanti ai passeggeri

PER APPROFONDIRE: ragazzina, treno, violenza sessuale
Ragazzina violentata in galleria  nel treno davanti ai passeggeri
Un croato di 41 anni, Leonardo Delorenci, che abita a Farra d'Alpago, sarà processato a novembre 2018: è accusato di violenza sessuale ai danni di una minorenne. Il fatto risale al 2016. Il croato e la ragazzina si conoscono in stazione a Treviso, mentre attendono il treno diretto a Feltre. Il 41enne si avvicina alla ragazzina e le chiede di fargli ascoltare la musica che sta sentendo in cuffia. Fanno amicizia e quando ariva il treno si siedono vicini, davanti a tanti altri passeggeri. E lì l'uomo avrebbe rivolto alla minorenne avances esplicite: «Mi sono innamorato di te, dai scopiamo, non ti pentirai ti faccio godere». Poi avrebbe preso il braccio della ragazzina e avrebbe iniziato a farle un massaggio al piede. Infine, approfittando di una gallleria, secondo quanto riferito dalla vittima, l'uomo le avrebbe messo la faccia in mezzo alle gambe, senza che nessuno dei passeggeri che erano presenti nello scompartimento intervenisse in sua difesa.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 18 Maggio 2017, 18:21






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ragazzina violentata nel treno in galleria davanti ai passeggeri
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 16 commenti presenti
2017-05-20 09:32:39
dal 2016 arriviamo al 2018? questo rischia di venir processato quando sarà impotente, per cui non sarà condannato! Evvai Italy ...
2017-05-20 08:52:51
Se qualcuno m'infastidisce, mi alzo e vado a sedermi altrove o gli dico di togliersi dai piedi. Perchè è rimasta al suo posto, sembra senza protestare ?
2017-05-19 17:38:08
Mettere la faccia in mezzo le gambe e la persona interessata le chiude a tenaglia si rivela un'ardua imresa.
2017-05-19 14:51:20
Perchè mai una ragazzina sola dovrebbe parlare con uno straniero 40enne? Probabilmente i genitori sono a favore di questa integrazione forzata. Ad ogni modo siamo sicuri della giustizia italiana "...sarà processato a novembre 2018..." SEEEE... ciaparlo prima!
2017-05-19 10:01:12
Fatti accaduti nel 2016 e processo nel 2018? e in questi 2 anni cosa succede? un possibile criminale libero di agire o un innocente ingiustamente accusato? perchè il processo non si è celebrato il giorno dopo la denuncia? ah già... nessuno ci guadagnerebbe se le cose avessero tempi normali