Scontro in campo, giocatore a terra svenuto. Salvato dal papà-medico

Scontro in campo, giocatore a terra  svenuto. Salvato dal papà-medico

di Simone Tormen

LIMANA - Ha perso conoscenza dopo uno scontro di gioco, tanto da temere il peggio. E tra i primi ad intervenire in suo soccorso è arrivato anche il papà-medico. Sono stati momenti di grande apprensione, quelli vissuti ieri pomeriggio a Limana durante l’incontro di calcio tra la squadra locale e il Castion. Alessandro Ben, giocatore degli ospiti, è rimasto steso sul campo fino all’arrivo di un’ambulanza per essere ricoverato al San Martino per i dovuti accertamenti.  Al minuto 42, su un pallone alto, conteso nella zona di metà campo, Ben e Pongan (del Limana) saltano assieme per raggiungere la sfera e si scontrano, testa contro testa. Il castionese ha la peggio, cade a terra e subito i giocatori in campo si rendono conto della serietà dell’infortunio. Il gioco si ferma per permettere di prestare i primi soccorsi. Viene chiamata l’ambulanza e si pensa sia necessario anche l’utilizzo del defibrillatore, perché per qualche momento il giovane centrocampista sembra non respirare...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 13 Febbraio 2017, 08:56






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Scontro in campo, giocatore a terra svenuto. Salvato dal papà-medico
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti