Truffa dei furbetti del Calà-show
ci casca solo l'assessore al Turismo

PER APPROFONDIRE: assessore, cortina, finanza, generale, truffa

di Olivia Bonetti

CORTINA - Truffa di Capodanno? Gli organizzatori del party all’Olimpico di Cortina non ci cascano, il Comune sì. Forse per questo l’ideatore ha chiamato l'assessore al Turismo Marco Ghedina (che ammette), anziché l’organizzazione del Calà-show. Il sindaco, Andrea Franceschi: «Non diamo mai biglietti gratis». La truffa (sette inviti omaggio per 2mila euro) è andata in fumo per l'intervento della Gdf di Cortina, allertata dall’organizzatore Maurizio Zuliani che, istruito dal maggiore Leonardo Landi, ha fatto scattare la trappola e l’ideatore, un odontotecnico romano, è stato smascherato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 6 Gennaio 2016, 09:02





Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Truffa dei furbetti del Calà-show
ci casca solo l'assessore al Turismo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2016-01-06 10:34:11
Provengono da una capitale abituata ad imbrogli e ruberie, convinti che da i "poentoni" veneti si può questo e altro
2016-01-06 12:14:00
Prima di fare l'assessore occorre fare un corso di formazione.....
2016-01-06 14:47:20
Beh i romani sanno farsi distinguere in Italia e all'estero....
2016-01-06 14:56:47
..."loro".. sono abituati cosi.
2016-01-06 16:38:27
anche i veneti..1a notizia dell'anno industriale di Resana nn paga tasse..2a notizia sindaco di Tombolo arrestato..3a notizia coniugi falsificavano assicurazione auto...e siamo solo all'inizio di gennaio nonno..vi conoscono anche i marziani..