Lisa, campionessa di biathlon a 22 anni: è tra le 15 migliori al mondo

PER APPROFONDIRE: biathlon, lisa vitozzi, sappada
Lisa Vittozzi, campionessa di biathlon

di Lucio Eicher Clere

SAPPADA - Sappada festeggia la sua migliore atleta del momento, Lisa Vittozzi, campionessa di biathlon. E ai sappadini si uniscono anche i comeliani, giacché Lisa ha i nonni di Santo Stefano. Lo sport che lei ha scelto per esprimere le qualità di resistenza e di precisione non aveva mai avuto in loco risultati di eccellenza, ma la giovane biatleta ha sorpreso tutti con una crescita costante e con i piazzamenti di alto livello nelle classifiche internazionali. In una delle ultime gare della stagione 2016/17 si è classificata al terzo posto nell'inseguimento a Kontiolahti, in Finlandia. Ma anche negli altri appuntamenti della stagione agonistica Lisa si è fatta conoscere, ottenendo buoni piazzamenti, quarti, quinti posti sia individuali che in staffetta. Come il quinto posto 4x6km relay a Pokljuka, il terzo 4x6km relay a Anterselva. Con i piazzamenti conseguiti nelle gare di inseguimento, Lisa Vittozzi si colloca tra le migliori 15 atlete al mondo. E contando sulla sua giovane età, 22 anni, le premesse per una carriera brillante ci sono tutte...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Marted├Č 21 Marzo 2017, 11:14






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Lisa, campionessa di biathlon a 22 anni: è tra le 15 migliori al mondo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-03-22 06:08:49
Quando il tiro a segno Nazionale di Treviso propose lezioni in poligono con carabine ad aria compressa depotenziate,gratuite nelle scuole per rimpolpare il vivaio di aspiranti olimponici,si scatenarono i commenti distruttivi di pacifisti che presero l'iniziativ acome addestramento di cecchini e kilerr della malavita.Invece e' solo SPORT...e tecnologia degli attrezzi per cui industrie italiane sono rinomate, con forte concorrenza germanica....russa.Idem per tiro al Piattello. Biathlon , poi, ha una doppia difficolta'..lo sci di fondo ben praticato..a livelli eccelsi..col cuore che deve rallentare in prossimita' del poligono , corpo che non tremola ed occhio acuto., rapidita' di riflessi.Tutto conseguito con allenamento possibile solo in alcune societa' e corpi militari.