Riavvia la stufa con l'alcol: avvolto dalle fiamme, è gravissimo

PER APPROFONDIRE: alcol, avvolto, fiamme, riavvia, stufa, ustioni, vallada
Riavvia la stufa con l'alcol: avvolto dalle fiamme, è gravissimo

di Mirko Mezzacasa

VALLADA - In fin di vita a Padova, al reparto grandi ustioni, dopo aver cercato di ravvivare il fuoco della stufa aiutandosi con l'alcol. L.T., classe 1933, ha profonde bruciature in ampie parti del corpo: viso, torace, braccia, mani e gambe. Solo i piedi, a quanto pare, sono riusciti in qualche modo a restare indenni. Il drammatico episodio è avvenuto ieri mattina, poco dopo le 8, quando il pensionato, nella sua casa di Cogul di Vallada Agordina, per agevolare il riattizzarsi delle fiamme, ha utilizzato dell'alcol. Questo, a contatto con la superficie calda della stufa e con il fuoco già in essere, ha rigettato le fiamme addosso all'uomo, provocando anche un forte rumore, una sorta di scoppio, che è stato sentito dai familiari...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 30 Novembre 2016, 10:24






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Riavvia la stufa con l'alcol: avvolto dalle fiamme, è gravissimo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2016-11-30 10:59:37
Mi chiedo sempre perche' una cosa come riavvivare il fuoco, che con la benzina non si farebbe MAI, si ritiene invece di poter impunemente fare con l'alcool....Non si tratta di ignoranza, sono misteri della mente umana che ogni anno decine di persone pagano carissimo
2016-12-03 11:59:18
Non mi meraviglio se succede ad un giovane inesperto, ma ad un individuo di una certa età certi errori e certi modi di fare per riattivare il fuoco non sono comprensibili.