Senza aiuti (veri) dall'Europa l'Italia deve bloccare gli sbarchi

Senza aiuti (veri) dall'Europa l'Italia deve bloccare gli sbarchi
Egregio direttore,
dunque dopo anni nei quali, unici al mondo, abbiamo spalancato le porte in modo scellerato e del tutto irresponsabile a chiunque volesse clandestinamente entrare in Italia, ecco che i nostri governanti sembrano aver capito che così non si può proprio continuare, e minacciano... di non far approdare nei porti italiani le navi delle Ong che vanno a prendere i clandestini sui bagnasciuga della Libia. Subito dai vertici europei, grandi pacche sulle spalle ai vari Gentiloni: Bravi italiani, bisogna aiutare di più l'Italia, gli italiani non vanno lasciati soli, e altre amenità che hanno tutto il sapore della presa in giro. Le dichiarazioni europee di solidarietà all'Italia sono cicliche e prestampate nelle agende dei burocrati europei che hanno ben capito con che razza di classe politica hanno a che fare. Intanto altri 12mila arrivi in soli 2 giorni, 200mila all'anno, fiumi di miliardi in spese. Ci sono 7 milioni di italiani a rischio povertà assoluta! Imprenditori che la fanno finita oppressi dalle tasse! Genitori che non hanno la possibilità di dar da mangiare ai propri figli! Ma per tutti loro niente di niente, ci dicono che non ci sono soldi. Ma i miliardi per accogliere centinaia di migliaia di immigrati, senza sapere chi sono, né il loro passato, né da dove vengono si trovano sempre.
Riccardo Gritti
Venezia


Caro lettore,
speriamo che quella di proibire gli sbarchi delle navi straniere che trasportano immigrati sulle coste italiane, non sia solo una minaccia, ma il segnale di una vera svolta politica. Non bisognava certo attendere i 12mila arrivi in 2 giorni per comprendere che la situazione fosse insostenibile: lo era già da tempo. I dati degli ultimi mesi non lasciavano dubbio alcuno: i flussi sono in costante aumento e le strutture di accoglienza non più in grado di far fronte alla moltitudine di uomini, donne e bambini che vengono quotidianamente scaricati sulle nostre coste. Del resto questo è l'inevitabile risultato dell'assenza, a livello nazionale e a livello europeo, di una strategia di gestione dei fenomeni migratori. Ora di fronte alla minaccia italiana, gli altri Paesi assicurano appoggi, interventi, azioni concrete. Di che tipo non è chiaro. Staremo a vedere. Una cosa è certa: se le risposte non saranno certe e rapide, l'Italia deve passare alle vie di fatto e bloccare gli sbarchi. Anzi, forse avrebbe già dovuto farlo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 30 Giugno 2017, 05:03






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Senza aiuti (veri) dall'Europa l'Italia deve bloccare gli sbarchi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 20 commenti presenti
2017-07-01 13:35:38
... alla bomba demografica ci dovrebbe pensare l'onu.. ma questi dorme il sonno del satollo.. le religioni sono le maggiori responsabili.. soprattutto due, quelle monoteiste.. la prima per ragioni pseudo religioso ideologico, la seconda semplicemente per il potere. poter conquistare la terra ed imporsi con la forza della pace... eterna della concorrenza.. anche il comunismo e la necessità del proletariato ha fatto la sua parte di danni..
2017-07-01 11:49:41
... l'italia dovrebbe fare molte cose che invece non fa.. ha fatto del dovrebbe la sua bandiera e la sua... fossa..
2017-07-01 11:21:57
E questo è solo l'inizio. Quando i figli di quelli che arrivano ora avranno la cittadinanza italiana costituiranno dei gruppi chiusi alla nostra civiltà e pretenderanno che noi ci adeguiamo a tutte le abitudini della loro religione o ci considereranno 'infedeli'. Sono popolazioni che vivono ancora nel Medioevo e non intendono integrarsi. I campi di raccolta di adesso saranno uno scherzo a confronto dei patiti islamici che formeranno, della loro entrata in Parlamento, delle pretese che avanzeranno e noi, sempre fessi, diremo che è giusto, che l'accoglienza è d'obbligo, che essendo italiani hanno diritto a questo e a quello e i nostri figli e nipoti malediranno la nostra generazione per non aver saputo proteggere il modo di vivere occidentale e aver aperto le porte a popolazioni che nei secoli in cui l'Europa progrediva, magari a duro prezzo,continuavano a fare la danza della pioggia in gonnellino di paglia.
2017-07-01 07:06:07
L'europa ce lo ha sempre detto rifugiati si migranti a vario titolo no! Ma in vaticano e in parlamento non hanno recepito il messaggio. Fatevi una domanda ma perché li scaricano in italia? La risposta è ovviamente semplice se vanno in italia dove sono buoni e pure un po' fessacchiotti non vengono da noi. Trovo scandaloso che una nave spagnola li scarichi in italia ma si sa in spagna non li vogliono.
2017-06-30 20:01:41
Comunque il problema demografico e' planetario,ma nessuno ne parla;forse si pensa a qualche drastica soluzione e fare soldi allo stesso tempo?