Berlusconi non cede mai senza provare a combattere

Caro Direttore,
Berlusconi sente aria di vittoria, ma come un nuovo Cincinnato, non parteciperà più alla vita politica. Si ritirerà nel suo orticello in Brianza ad osservare con sottile ironia cosa riescono a fare i suoi tanti imitatori.

Enzo Fuso
Lendinara (Rovigo)


-- --

Caro lettore,
Berlusconi non è Cincinnato e non credo aspiri ad esserlo. Il suo senso del protagonismo non prevede un ruolo dietro le quinte. E se è tornato in campo non è perché sente aria di vittoria, ma perché teme la sconfitta. Berlusconi è perfettamente consapevole della debolezza del Pd di Renzi ma anche dei limiti del suo centrodestra e teme l'avanzata dei 5 Stelle e la conquista di Palazzo Chigi da parte di Grillo e dei suoi.
Per questa ragione è tornato alla ribalta, nonostante l'età e nonostante i suoi non ancora risolti guai giudiziari. Le condizioni sono diverse, ma esattamente come nel 1994 scese in campo per non consegnare l'Italia ai reduci del Pci, oggi Berlusconi vuole evitare la presa del potere da parte di Grillo, Casaleggio e compagni.
In questa sua scelta non sono secondarie anche alcune preoccupazioni di tipo economico: ieri come oggi Berlusconi teme per le sue televisioni. Un timore legittimo alla luce di alcune dichiarazioni dei leader pentastellati. E Berlusconi non è un uomo che si rassegna a perdere senza combattere fino all'ultimo. Ecco perché è ridisceso in campo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 25 Giugno 2017, 05:03






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Berlusconi non cede mai senza provare a combattere
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 18 commenti presenti
2017-06-27 11:01:59
D'Alema, Bersani , Bertinotti....stanno tirando fiato ..l'altro allora li sorpassa ....fa dalepre agli altrigiovani....come nella maratona ma dura da piu' di vent'anni.Un Macron autsider?
2017-06-27 00:07:25
Signor direttore temo di piu' che qualcuno dietro a Berlusconi tema Lega e FDI e lo spinga a mettersi di traverso , Grillo non ci pensera' due volte ad allearsi col PD, sa direttore questo e' un gioco di potere lo abbiamo visto in Francia ma non e' detto che funzioni anche in Italia
2017-06-26 10:58:37
E piu' che altro fiuta le crisi della sinistra. Adesso le varie siglette..dei piu' duri e piu' puri a sinistra della sinistra... si crogiolano nel ruolo di opposizione.
2017-06-26 10:19:16
"come nel 1994 scese in campo per non consegnare l'Italia ai reduci del Pci" => ERRATA CORRIGE: fondò, assieme all'amico Dell'Utri - condannato per MAFIA - un partito, al fine di non finire in gabbia e salvarsi dall'imminente bancarotta... Piano perfettamente riuscito, anche e soprattutto, grazie alla correità della sedicente opposizione PDS/DS/PD.
2017-06-25 21:29:32
... è come un pugile suonato.. attacca senza conoscere la musica.. dx, sx , passando per il centro hanno fatto tutti il loro tempo.. ed i loro danni.. quel che serve è solo un nuovo risorgimento..