Raoul Bova operato per appendicite.
Il portavoce: «Nulla di grave, sta bene»

Giallo per un ricovero dell'attore che ha allarmato i fan.
Il portavoce prima smentisce il ricovero poi conferma

PER APPROFONDIRE: raul, bova, operato, malore
Raul Bova
ROMA - Continua il giallo sul presunto ricovero di Raul Bova e sulla sua operazione. Il portavoce di Raoul Bova, Marcello Rascelli, in un primo momento smentisce all'Adnkronos la notizia di un ricovero d'urgenza con operazione di Bova, riportata da Corriere.it. Rascelli spiega che «l'attore non intende rilasciare dichiarazioni su questo tipo di notizie».
Successivamente però è trapelato che Raoul Bova ha subito un'operazione di appendicectomia e il portavoce Marcello Rascelli tranquillizza tutti dichiarando all'ANSA che non è grave, e che anzi l'attore sta bene.

Il Corriere.it ancora oggi parla del ricovero dell'attore con inquietanti particolari: Bova sarebbe stato colpito da peritonite mentre era in Spagna e lì operato d'urgenza. Ma si sarebbe verificato un caso di malasanità perché i medici spagnoli avrebbe lasciato residui di garza dopo l'intervento. Una complicazione che avrebbe richiesto un secondo ricovero in Italia e un secondo intervento. Comunque sul buono stato di salute del sex symbol oggi pare non ci siano dubbi, e questa è la cosa più importante.

Nella giornata di oggi, nuova precisazione di Marcello Rascelli. «Raoul Bova la scorsa settimana ha avuto febbre alta per alcuni giorni nel corso delle riprese del film 'Indovina chi viene a Natale' di Fausto Brizzi, e per prudenza, essendo stato sottoposto circa due mesi prima ad un intervento di appendicectomia, si è ritenuto opportuno - precisa il suo portavoce - ricorrere ad accertamenti con un breve ricovero che hanno dato esito negativo. La sintomatologia è regredita completamente dopo la terapia antibiotica. Bova non è stato sottoposto ad alcun intervento chirurgico e non sussiste - conclude Rascelli - alcuna relazione tra il malore attuale e il precedente intervento che è stato eseguito correttamente».

sabato 7 settembre 2013



Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Raoul Bova operato per appendicite.
Il portavoce: «Nulla di grave, sta bene»
I commenti su questo articolo sono chiusi.
CONDIVIDI LA NOTIZIA
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU TWITTER
I commenti su questo articolo sono chiusi.
0 commenti presenti
Indietro
Avanti