I ritardi del tram in Viale San Marco e il sovraffollamento nei trasporti

PER APPROFONDIRE: ritardi, tram, viale san marco
Spett.le Gazzettino,

Vi scrivo in relazione a una situazione, che spesso accade, di ritardo del tram in Viale San Marco la mattina e di sovraffollamento dello stesso nella speranza che si possa attraverso questa mia segnalazione migliorare il servizio di trasporto pubblico nel Comune di Venezia.
L’orario  previsto da vostra bacheca in fermata (la mattina) del tram direzione Venezia (P.le Roma)  è 8,18 – 8,28 -8,38 (fermata Molmenti).
Spesso capita che il tram, invece di arrivare alle 8,18 arrivi alle 8,26, questo causa che si accumulino in un'unica corsa una massa di persone che dovrebbero essere distribuite su due corse (quelli delle 8,18 e 8,28).
In secondo luogo, cosa più grave, questo causa un ritardo a molti che dovrebbero entrare entro le 9,00 al lavoro a Venezia. Molti utenti, una volta arrivati a P.le Roma, devono prendere la linea 1 a San Tomà (traghetto verso fermata S. Angelo) delle  8,45 (per entrare entro le 9,00 al lavoro), cosa impossibile se si arriva a Pl.e Roma alle 8,36  ( a causa del ritardo invece che delle 8,30), a meno che una persona non cominci a  correre. 
Per un periodo era stata creata la linea 42 di supporto al tram, che aveva risolto la situazione, ora purtroppo, per causa a me ignota questa linea 42, utilissima, è stata soppressa (perché?) per crearne una nuova la 43 (che non passa x Viale San Marco, ma per via Forte Marghera facendo un percorso diverso) che io per primo ho provato a prendere  ed è spesso vuota perché logisticamente scomoda (non passa per il Viale San Marco, serve una zona con poca utenza per non dire nessuno), una sera il sottoscritto l’ha utilizzata ed era l’unico utente del bus!

Sono pertanto a chiedere spiegazione di questi ritardi che creano disagi continui più che altro ai pendolari che lavorano a Venezia e a richiedere il ripristino della linea 42 che era utilissima e aveva migliorato la qualità del viaggio e i tempi di percorrenza (ed era utilizzatissima da molti utenti, cittadini del Comune di Venezia e di altri Comuni). Tenete presente per favore che c’è mezzo Comune di Venezia e molte persone di Comuni limitrofi che vengono a parcheggiare la mattina in Viale San Marco pur non essendo residenti, per utilizzare il tram e andare a Venezia: la qualità del viaggio è pessima a causa del sovraffollamento che viene a crearsi (vi lascio immaginare cosa vuol dire viaggiare compressi con tutti gli utenti che si urtano in continuazione), molti rinunciano a salire nel tram, sperando in una corsa successiva.

In attesa di Vostro gentile riscontro  saluto cordialmente, Voi  e i lettori del Gazzettino.

Tiziano Cerutti
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 6 Febbraio 2017, 13:17






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
I ritardi del tram in Viale San Marco e il sovraffollamento nei trasporti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-02-11 21:19:10
basta prendere quello delle 8.08