M5S, Grillo: «Nessun passo indietro». E Di Maio rilancia sui vitalizi: «Privilegio medievale»

PER APPROFONDIRE: di maio, grillo, m5s
Grillo: «Nessun passo indietro». Di Maio: vitalizi privilegio medievale. Gli assegni d'oro in Val d'Aosta
«Quello con il M5s per me è un rapporto siamese, inscindibile, indissolubile. Come ogni membro della nostra comunità mi impegnerò finché avrò forza per il nostro Paese e per il M5s e invito ognuno di voi a fare altrettanto. Da qui alle politiche nessuno può permettersi passi indietro. Avremo bisogno di tutta la nostra intelligenza, tutto il nostro entusiasmo e tutta la nostra forza». Così Beppe Grillo sul suo blog, dove smentisce alcune indiscrezioni di stampa su un uo possibile distacco dal Movimento. Grillo dunque esclude quindi l'intenzione di fare un passo indietro.
M5S intanto continua la sua abattaglia di opposizione: nei prossimi mesi che ci separano dalle elezioni «il Movimento concentrerà le sue forze sull' eliminazione dei vitalizi, un privilegio medievale e
incostituzionale», dice Luigi Di Maio annunciando l'intenzione del M5s di recarsi oggi alle 12 alla Ragioneria
dello Stato per «aiutarli» a redigere il parere richiesto dalla Commissione bilancio sui costi di erogazione e gestione: «È un mese che li aspettiamo, a che gioco giochiamo?».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 17 Luglio 2017, 12:38






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
M5S, Grillo: «Nessun passo indietro». E Di Maio rilancia sui vitalizi: «Privilegio medievale»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2017-07-19 14:18:12
Già. Io andrò in pensione a 70 anni per pagare il vitalizio a gente che ha lavorato solo 1 giorno.... che vergogna.... e c'è chi gli da anche retta, pur di criticare i 5 stelle...
2017-07-17 18:22:41
Di Maio le sue affermazioni non mi convincono. Certo che le esagerazioni ci sono eccome. Pensi ad esempio anche quella di 880 mila Euro di pensione annua di Napolitano ma ce ne sono moltissime altre che si avvicinano. Dobbiamo tenere conto poi di tutti i privilegi e sappiamo bene che anche questi sono distribuiti in abbondanza. Insomma ragazzi siamo in italia e quindi le cose piu' assurde sono realta'. In quanto poi al Popolo Pagatore francamente credo sia troppo buono e frastornato dagli urlatori di turno che sotto sotto se ne fregano e se la godono. Personalmente spero vivamente ancora per poco.
2017-07-17 16:30:59
I soliti populismi della nuova destra targata 5 stelle.........hanno imparato bene la lezione ma purtroppo per loro è iniziata la fase di declino. Tante promesse e zero fatti. Se poi sommiamo le nefandezze commesse dai loro pochi politici eletti allora state freschi...hahahahahahaahahahahahaha....comici...ciao.
2017-07-17 15:16:22
La state smenando da un pezzo, e allora cosa facciamo? Andiamo a votare..., e dopo 4 anni siamo ancora qui con le chiacchere retoriche, il voto, il voto, il voto, il voto si fa in chiesa per chi ci crede, e siccome siete politici come tutti, di danni ne fate come gli altri come minimo avete creato false speranze e illusioni, arrendetevi, siete circondati, apriremo il parlamento come una scatola di tonno..., parole. parole, parole, mangiate voi il futuro con le parole che probabilmente senza quella carica politica non siete capaci di sfamarvi.
2017-07-17 15:54:46
In italiano il concetto viene definito "antipolitica".