M5S contro la legge che punisce l'Apologia: «Liberticida». Renzi: «Lo era il fascismo»

PER APPROFONDIRE: apologia, fascismo, legge
M5S contro la legge che punisce  l'Apologia: «Liberticida»  Renzi: «Lo era il fascismo»
«La mia storia personale c'entra, mio padre Nedo fu portato dalle Ss ad Auschwitz. Ma soprattutto mi sono detto: com'è possibile che in oltre 70 anni di storia della Repubblica non sia stato messo nel codice penale il reato di apologia di fascismo e di propaganda, che c'è solo come articolo della legge Scelba del 1952? Ora si potrà punire l' apologia con la reclusione da 6 mesi a 2 anni con l'aggravante per il web».

A dirlo è il deputato del Pd Emanuele Fiano, autore della la legge contro l' apologia di fascismo che oggi approda in aula alla Camera. «Immagino che tutto il centrodestra si opporrà alla legge con l'aggiunta dei 5Stelle: un fatto molto preoccupante», afferma Fiano. «A me rimane per sempre la frase che disse Giacomo Matteotti: qui non si tratta di reati di opinione perché il fascismo non è un'idea, è un crimine».

Per il deputato Pd «c'è oggi una sorta di benaltrismo, per cui si dice che i problemi sono la mancanza di lavoro, di pensione, di futuro. E allora perché occuparsi di vecchie cose. Ma è il contrario, perché la crisi economica e la questione dei migranti - evidenzia - sono il terreno di coltura per le idee neo fasciste e di estrema destra e razziste». Oltre a punire, secondo Fiano è necessario «educare. Se a scuola fossero mostrate le foto dei torturati di via Tasso, dei morti inceneriti di Auschwitz, dei civili trucidati a Marzabotto, forse alcuni giovani capirebbero la terribile menzogna in cui sono stati attratti».


«Liberticida era il fascismo non la legge sull' apologia di fascismo. Bisogna dirlo al M5s: era il fascismo liberticida. Almeno la storia!». Lo scrive su Twitter il segretario del Pd Matteo Renzi, che commenta il parere dato dai Cinque stelle alla legge Fiano. «Lele Fiano sa bene che cosa significa il fascismo, lo conosce sulla sua pelle. E sulla pelle di suo padre, Nedo, sopravvissuto ai campi di sterminio, con il numero ancora tatuato sul braccio», sottolinea su Facebook Matteo Renzi. «I Cinque Stelle hanno detto che non sono d'accordo su questa legge. Rispettiamo le opinioni altrui. Ma hanno scritto che questa legge è "liberticida", spiega il segretario Pd. «Amici, intendiamoci bene. Liberticida era il fascismo, non la leggi sull'apologia del fascismo. Liberticida era il fascismo, ripetiamolo, fa bene. Perché le parole sono importanti. Si può non conoscere la geografia. Ma non si può ignorare la storia. Non si può riscriverla. Ognuno voti come gli pare. Ma liberticida era il fascismo e sarà bene dirlo ad alta voce tutti insieme», conclude.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 10 Luglio 2017, 13:10






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
M5S contro la legge che punisce l'Apologia: «Liberticida». Renzi: «Lo era il fascismo»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2017-07-10 21:07:11
Fiano si dia una calmata e studi un po' la storia e veda quanti ne ha fatti fuori il compagno STALIN. Non capisce che con le sue ide dopo 70 anni fa ridere i polli. Mio padre diceva sempre che la peggior cosa nella vita era Nascere ignorante e morire comunista. Aveva ragione , cosi stufate le persone e non vi votano pi√Ļ, datevi una calmata
2017-07-10 16:57:12
invece in nome del comunismo non è mai morto nessuno...stalin santo subito
2017-07-10 22:38:33
assieme a togliatti
2017-07-11 00:00:15
Il problema è che Mussolini l'hanno subito gli italiani all'epoca, mentre Stalin lo hanno subìto gli Stati dell'Est Europa. Per questo motivo in Italia difendiamoci da chi inneggia a Mussolini, che da Hitler ci pensano i tedeschi e da Stalin i russi...
2017-07-12 10:23:02
Bravo, ma in itaglia i quattro gattucci di destra si scordano sempre che l'unico che ha portato alla guerra e di conseguenza alla morte milioni e milioni di itagliani è stato il pelato dalla mascella squadrata......avendo tradito prima la FRANCIA e poi la germania.......meditate a destra, meditate....ciao.