Piemonte. Ragazzina di 15 anni violentata: niente carcere per gli 11 del branco

PER APPROFONDIRE: bullismo, minori, violenza
Ragazzina di 15 anni violentata: niente cella per gli 11 del branco

di Dario Sautto

PIMONTE - Violenza sessuale di gruppo su una 15enne: il branco torna libero. Per un anno e mezzo saranno messi alla prova: gli 11 - tutti minorenni residenti tra Pimonte, Gragnano e Vico Equense - andranno a scuola o al lavoro, poi faranno faranno tutti attività di volontariato, sport e seguiranno un percorso di recupero psicologico.  

Il tribunale dei Minori di Napoli si è pronunciato stamattina, ammettendo le richieste dei difensori dei giovani imputati che sono apparsi tutti pentiti e dispiaciuti per l'episodio.

La violenza di gruppo fu ricostruita dai carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia e della stazione di Pimonte, che scoprirono l'orrore custodito in alcuni video e delle chat sui cellulari dei ragazzini. In 11 abusarono della 15enne nella capanna del presepe di Pimonte, che si trasformò nel luogo degli orrori, tra bullismo, minacce e violenza sessuale. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 20 Marzo 2017, 12:06






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Piemonte. Ragazzina di 15 anni violentata: niente carcere per gli 11 del branco
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-03-21 09:00:11
La giustizia in Italia è cosa persa da molto tempo.
2017-03-20 22:10:11
Vergogna senza fine! Se e' questo quello che rischiano, molti altri li imiteranno.
2017-03-20 14:27:00
..ma questi "giudici" hanno una moglie o figlia o sorella o mamma? Se fossero loro le vittime di questi abusi sessuali?