Foggia, ucciso con cinque fucilate nella notte il braccio destro del boss

PER APPROFONDIRE: foggia, fucilate, ucciso
Ucciso con cinque fucilate nella notte il braccio destro del boss
Un uomo con precedenti penali Giuseppe Silvestri, 44 anni, di Monte Sant'Angelo (Foggia), è stato ucciso stamane, intorno alle 5, mentre si trovava a bordo della sua auto. La vittima, ritenuto uno dei fiancheggiatori del boss Giuseppe Pacilli, era a bordo del suo Fiat Doblò e stava percorrendo la strada panoramica della città, quando è stato raggiunto da alcune fucilate che lo hanno raggiunto al volto e al torace, secondo i carabinieri almeno cinque, che lo hanno ucciso sul colpo. L'uomo era solo nel veicolo. Sull'episodio indagano i carabinieri del Comando provinciale di Foggia.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 21 Marzo 2017, 08:47






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Foggia, ucciso con cinque fucilate nella notte il braccio destro del boss
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti