Fumo, via ai nuovi divieti: niente sigarette in auto con minori e immagini choc

PER APPROFONDIRE: divieti, fumo, sigarette
Nuovi divieti
Dal 2 febbraio arrivano grosse novità per i fumatori: dal diviteto di fumare in auto in presenza di minori e donne in gravidanza fino alle immagini choc sui pacchetti, Sono soltanto alcuni alcuni tra i principali divieti e novità introdotti con il decreto di recepimento della direttiva Ue sul tabacco e che entreranno progressivamente in vigore a partire da domani, dopo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale il 18 gennaio scorso. Tra le misure, varate con l'obiettivo di determinare una stretta sul fumo e, soprattutto, di dissuadere i giovani da tale abitudine a rischio, vi è quella che prevede l'introduzione di immagini shock: sigarette, tabacco da arrotolare e tabacco per pipa ad acqua recheranno le nuove «avvertenze combinate» relative alla salute composte da testo, fotografie ed immagini forti e informazioni per dissuadere i consumatori. Inoltre, sulle confezioni sono vietati tutti gli elementi promozionali ed è «vietata la pubblicità di liquidi o ricariche per sigarette elettroniche contenenti nicotina che sia trasmessa all'interno di programmi rivolti ai minori e nei quindici minuti precedenti e successivi alla trasmissione degli stessi in televisione nella fascia oraria dalle 16 alle 19». Arriva anche lo stop al fumo in auto con minori e donne incinta. Tra gli altri divieti introdotti, ma non previsti dalla direttiva, quello di vendita ai minori di sigarette elettroniche con presenza di nicotina e il divieto di fumo nelle pertinenze esterne degli ospedali, oltre all'inasprimento delle sanzioni per la vendita ai minori fino alla revoca della licenza.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 1 Febbraio 2016, 11:15






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Fumo, via ai nuovi divieti: niente sigarette in auto con minori e immagini choc
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 19 commenti presenti
2016-02-02 13:58:45
@ rex foxy ...avrei delle idee perm delle immagini che si dovrebbebo stampare sulle schede elettorali ....visto i danni che produce la politica sugli italiani .........
2016-02-02 12:29:55
Lo Stato guadagna dalla vendita delle sigarette 13 migliardi di euro all'anno, per i malati da fumo ne spende 8...5 migliardi in saccoccia...e secondo voi allo stato cosa conviene?
2016-02-02 11:12:44
date l'esempio in parlamento e in senato, divieto di fumo in tutti i locali pubblici e statali, anche nei corridoi. e all'esterno.
2016-02-02 11:11:46
Per me l'unica immagine choc è quella dell'articolo, dove una mano criminale spezza una sigaretta. Orrore!!!!!
2016-02-02 10:10:07
Per far diminuire il consumo di sigarette basta seguire l'esempio di Gran Bretagna e Norvegia dove un pacchetto da 20 sigarette costa 11/12 euro.