Francia, il torero Ivan Fandino muore durante una corrida: incornato a un polmone

PER APPROFONDIRE: francia, ivan fandino, torero
Il torero Ivan Fandino muore incornato durante una corrida Video
Un torero spagnolo, Ivan Fandino, è morto oggi in Francia all'età di 36 anni, ucciso da un toro mentre stava esibendosi a l'Aire-sur-Adour, nel sud est del Paese.



Secondo El Pais online il matador, originario di Orduna in Biscaglia, nel Paese Basco, è caduto e il toro lo ha incornato nel polmone destro. Fandino è stato portato immediatamente all'ospedale di Mont-de-Marsan, dove è morto.

Il 9 luglio 2016 un altro torero spagnolo, Victor Barrio, morì incornato da un toro a Teruel. Non si erano più registrati incidenti mortali di questo tipo dal 1992.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 18 Giugno 2017, 00:31






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Francia, il torero Ivan Fandino muore durante una corrida: incornato a un polmone
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 8 commenti presenti
2017-06-18 12:05:43
... toro assolto. nessuna responsabilità.. caso di legittima difesa.. sperando che qualche illuminato della giudiziaria non la veda diversamente e lo faccia abbattere..
2017-06-18 10:33:11
Le tradizioni non uccidono solo qualche migliaio di tori all'anno e un torero ogni mille, ma uccidono soprattutto l'umanità, la capacità di pensare al di fuori degli stereotipi imposti dalla società e pure il buon gusto.
2017-06-18 12:42:54
E'piuttosto difficile entrare nel tema della corrida, ma condivido l'opinione espressa. Si tratta di uno spettacolo cruento, crudele, anche se una tradizione secolare pu√≤ (per i sostenitori) giustificarne ancora oggi l'esistenza. Vi sono poi le lotte pi√Ļ o meno clandestine tra cani o galli, ma nella corrida √® una "competizione" impari, dove l'animale √® sottoposto alla violenza di pi√Ļ umani; pertanto √® pi√Ļ grave. Pace comunque all'anima del torero che come altri sapeva benissimo che non sempre "la suerte" pu√≤ giocare a proprio favore; tornano alla mente gli indimenticabili versi di un poeta e drammaturgo spagnolo, Garc√≠a Lorca, dedicati a Ignacio Sanchez Mej√¨as..