Helen, 21 anni, si sveglia col torcicollo e resta paralizzata per una rara malattia

Helen, 21 anni, si sveglia col torcicollo ​e resta paralizzata per una rara malattia
«Era una mattina come tutte le altre: mi ero alzata ed ero andata a fare colazione in cucina con i miei genitori. Poi ho iniziato ad avvertire un forte torcicollo, ma pensavo semplicemente di aver dormito male. Poi, all'improvviso ho pensato di avere un infarto: prima non sentivo più le gambe,  poi le braccia e le spalle».

La giovane Helen Fincham, 21enne di Bridgend, in Galles, resta ottimista anche se al momento è inchiodata a un letto di ospedale e non sa con certezza se potrà tornare a camminare. Da un momento all'altro, ha pensato di morire quando ha iniziato a non sentire più le gambe ed è caduta a terra. Una volta trasportata d'urgenza in ospedale, i medici le hanno diagnosticato una mielite trasversa, una rarissima malattia neurologica che colpisce il midollo spinale e le fibre nervose.

Helen ora è paralizzata dal collo in giù ma dopo mesi in ospedale può sperare in un lungo periodo di riabilitazione e fisioterapia per poter tornare a camminare. «Io resto ottimista, come lo sono anche i medici» - le parole della ragazza riportate da Metro.co.uk - «Ho capito però che la vita è una sola e va goduta al massimo, in ogni istante».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 30 Novembre 2016, 15:23






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Helen, 21 anni, si sveglia col torcicollo e resta paralizzata per una rara malattia
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti