Giovedì 13 Luglio 2017, 09:29

Ue, uno sconto sul bilancio se l'Italia fa scendere il debito

Ue, uno sconto sul bilancio se l'Italia fa scendere il debito
È la conferma della scelta della flessibilità. Ma a condizione che l'Italia acceleri la riduzione della spesa pubblica, faccia calare il deficit/pil, garantisca il rispetto della regola del debito. Ecco in sintesi le indicazioni della lettera della coppia Dombrovskis-Moscovici al ministro del Tesoro Padoan, lettera che non contiene cifre, ma mostra qual è il sentiero lungo il quale può correre il negoziato Roma-Bruxelles sulla legge di bilancio 2018. La strada resta in salita, ma le condizioni per uno sconto rispetto alle prescrizioni teoriche indicate dalle regole Ue ci sono. Quanto è tutto da trattare. Potrebbe infatti non essere sufficiente il taglio strutturale del bilancio dello 0,3% del pil (poco più di 5 miliardi) che vuole il governo. Ma non sarà certo il doppio indicato dalla matrice con la quale vengono calcolati gli aggiustamento di bilancio.

Il governo considera le indicazioni Ue un successo. Questo il commento del premier Gentiloni: «Padoan ha detto: ragazzi è una buona notizia e io sono d'accordo, sono fiducioso che l'Italia ottenga ragione sul fatto che si rispettano le regole in un percorso che incoraggia la crescita e non la deprima, la risposta della Commissione ci conforterà in questa linea, quella di un Paese che rispetta le regole, ottiene dei risultati». Per il Tesoro la risposta della Commissione «conferma alcune importanti novità nell'approccio alla governance economica ribadendo che le economie in uscita dalla recessione devono bilanciare la duplice esigenza di sostenere la ripresa e proseguire nel percorso di aggiustamento dei conti pubblici».

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ue, uno sconto sul bilancio se l'Italia fa scendere il debito
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-07-13 10:15:42
Visto che negli ultimi anni il debito è sempre salito, come gli stessi "timonieri" lo facciano scendere in maniera indolore per i cittadini mi viene da ridere..... L'unica soluzione la vedo con ulteriore "sangue" degli italiani!!