Giovedì 20 Aprile 2017, 10:02

Sanità, via i superticket ma "codici verdi" a pagamento

PER APPROFONDIRE: pronto soccorso, sanità, ticket
Sanità, via i superticket ma "codici verdi" a pagamento

di Luca Cifoni

Li chiamano superticket, non tanto per l'importo quanto per il fatto che si aggiungono per legge dello Stato a quelli già previsti autonomamente dalle Regioni. Ieri sono stati al centro della riunione tra rappresentanti delle Regioni e ministero della Salute, convocata per discutere proprio del riassetto delle varie forme di compartecipazione dei cittadini alla spesa sanitaria. Si trattava del primo vero incontro dopo l'insediamento del tavolo e dunque non erano attesi risultati conclusivi. L'intenzione di superare...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sanità, via i superticket ma "codici verdi" a pagamento
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-04-20 17:13:36
Confermo, tempo fa mi ero rotto un piede e dopo 2 mesi mi è arrivato da pagare il ticket per prestazione non urgente.
2017-04-20 13:49:43
Codici banchi everdi sono GIA' a pagamento !
2017-04-20 17:19:25
Non in tutte le regioni. Nel Lazio pagherebbero solo i bianchi. In realta' nei piccoli centri, difficilmente ti classificano bianco (ci si conosce ...) nei grandi, se sei classificato bianco puoi aspettare molte ore e spesso neanche ti visitano (perché vieni continuamente scavalcato dagli altri codici). Alla fine uno si stanca e se ne va. Tanto che nel Lazio sono circa il 5% del totale. Ma attenzione, questo e' il solito provvedimento che fa pagare DUE volte la sanita' a chi gia' la paga. Per tutti gli altri, camminanti, striscianti, graditi ospiti ed evasoti nullatenenti nullafacenti continua ad essere gratuita. Con le ambulanze usate come taxi.