Electrolux caccia il leader sindacale: abuso di permessi per curare la zia 96enne

Augustin Breda
SUSEGANA - Electrolux caccia il sindacalista della Fiom Augustin Breda. Nonostante scioperi, prese di posizione, la solidarietà dimostrata dai colleghi e l'accorata autodifesa prodotta in Unindustria, Electrolux ha deciso: dopo la sospensione per le presunte violazioni alla legge 104, per i permessi di assistenza a famigliari bisognosi - «una zia 96enne sola al mondo» - l'azienda ieri ha inviato la lettera di licenziamento ad Augustin Breda, storico delegato nonché componente della direzione nazionale della Fiom. La notizia si è abbattuta come una valanga sui lavoratori dello stabilimento di Susegana. Non era mai capitato...
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 16 Giugno 2017, 05:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Electrolux caccia il leader sindacale: abuso di permessi per curare la zia 96enne
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti