Addio a Paolo Limiti, il conduttore morto a 77 anni

PER APPROFONDIRE: morto, paolo limiti
Addio a Paolo Limiti, il paroliere della tv. Il ricordo della ex Justine Mattera: «I love you» /Foto
È morto a Milano il conduttore tv e paroliere Paolo Limiti, 77 anni. Colpito un anno fa da una grave malattia, Limiti si è spento nella sua casa milanese. Era nato a Milano l'8 maggio del 1940. Come paroliere collaborò soprattutto con Mina per la quale scrisse canzoni di grande successo come Bugiardo e incosciente o La voce del silenzio. Era stato sposato con Justine Mattera. Grande divulgatore, amante del nazional popolare, è stato un protagonista della tv. La sua collaborazione con la rai era cominciata nel 1968 grazie a Luciano Rispoli. Come paroliere ha lavorato con tutte le star italiane della canzone dalla Vanoni a Jula De Palma, Dionne Warwick, Donovan, Peppino di Capri, Loretta Goggi, Mia Martina, Al Bano e Romina Power e tanti altri.

Limiti debuttò come paroliere grazie a Jula de Palma, di cui era un ammiratore: le inviò infatti il testo di tre canzoni, che la cantante apprezzò, tanto che decise di inciderne una, Mille ragazzi fa, nel 1964 (mentre le altre due le incise il marito della cantante, il musicista Carlo Lanzi, con lo pseudonimo Dick Salomon). L'anno successivo scrisse "Bionda bionda" per Maria Doris. Dopo aver lavorato come creativo pubblicitario in alcune agenzie, nel 1968, per intuizione di Luciano Rispoli iniziò la collaborazione con la Rai come autore e regista de La maga Merlini con Elsa Merlini, regista radiofonico di Cantanti all'inferno con Enrico Montesano e di Il maestro e Margherita con Alberto Lionello.
 
 


Collaborò soprattutto con Mina come paroliere di canzoni che la cantante cremonese porterà al successo, tra le quali Bugiardo e incosciente, La voce del silenzio, Sacumdì Sacumdà, Ballata d'autunno, Un'ombra ed Eccomi; successivamente diede il via al sodalizio artistico con Mike Bongiorno, sempre come autore di trasmissioni televisive di successo, fra le quali spicca Rischiatutto (1970-1974). Nel 2013 ha ideato il "Premio Etta Limiti" concorso per voci liriche che nel 2014, con la supervisione alla produzione televisiva di Gianriccardo Pera, è stato trasmesso su Raidue e su Raiworld, ottenendo in quest'ultimo caso decine di milioni di contatti. Nel 2014 gli è stato conferito presso la Camera dei Deputati il Premio America della Fondazione Italia USA, per la quale dal 2015 è divenuto responsabile per i progetti artistici.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Marted├Č 27 Giugno 2017, 09:40






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Addio a Paolo Limiti, il conduttore morto a 77 anni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2017-06-27 17:03:26
Bel personaggio, mai nulla di sconveniente.
2017-06-27 14:19:48
Un'intelligenza raffinata ed una cultura trasognante, mai banale, mai solo nozionistica. Un'autentica biblioteca ├Ę appena andata in fumo. Ciao Maestro.
2017-06-27 13:17:54
persona colta ed intelligente
2017-06-27 12:30:35
Grandissimo professionista.Mi dispiace.RIP
2017-06-27 14:30:39
Professionista mi sembra riduttivo, lui stava um po' pi├╣ in alto, tra i poeti.