Addio al regista John Avildsen: dal premio Oscar per Rocky al successo di Karate Kid

PER APPROFONDIRE: john avildsen, oscar, rocky
Addio al regista John Avildsen: dal premio Oscar per Rocky al successo di Karate Kid
È morto John G. Avildsen, regista premio Oscar per 'Rocky' e dei primi tre film della serie 'Karate Kid'. Aveva 81 anni. Il figlio maggiore Anthony ha detto al 'Los Angeles Times' che suo padre è deceduto per un cancro al pancreas al Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles. Sia il film cult sul pugile italoamericano interpretato da Sylvester Stallone, che ha dato vita a una fortunatissima saga, sia l'inaspettato successo al box office 'Karate Kid' ebbero un successo planetario.
 
 


Dopo aver esordito con un film a basso costo 'Joè (1970), Avildsen con 'Salvate la tigrè del 1973 ricevette tre nomination ai Premi Oscar, vincendone uno per il Miglior attore protagonista (Jack Lemmon). Su Instagram Sly, che fu lanciato proprio da ' Rocky', scrive: «Riposa in pace. Sono sicuro che presto girerai grandi successi in paradiso. Grazie».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 17 Giugno 2017, 10:30






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Addio al regista John Avildsen: dal premio Oscar per Rocky al successo di Karate Kid
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-06-17 11:33:39
## R.I.P. Non fu uno dei '' grandi '' registi,ma la serie di Rocky (pur con Stallone improbabile boxer per chi conosce lo sport,molto meglio Apollo Creed) fu un cult dell'epoca,un evento sociale,e conservo tutti i video gelosamente. Invece Karate Kid ,per qualsiasi abbia praticato,risulta incredibile, films per ragazzi della societa' americana dell'epoca. Cmq. non era male.