BLOG
Modi e Moda di Luciana Boccardi

Moda a Cortina dal 26 agosto : la
rivincita del retail

C'è stato un momento in cui sembrava che il destino delle boutiques fossse segnato: l'irrompere di proposte online, i successi delle vendite in web, la consuetudine con un nuovo mdo di trattare gli acquisti, privo di quel contatto personale che caratterizza la vendita in negozio sembrava dare per scontato il retail tradizionale. Il nuovo modo di vivere imposto dall'era informatica sembrava aver reso inutili le fatiche, le spese di gestione, i costi sempre più onerosi della tenuta di un negozio: ma i conti si fanno con l'oste e l'apertura di sempre nuove boutique grandi firme segna un punto di riferimento importante aohe se non valido per quanto si riferisce ai negozi tradizionali multifirme che comunque hanno riprso a respirare un'aria nuova, non condizionata dal mercato online ma desiderosa di toccare, provare, discutere un acquisto di abbigliamento.
Il tatto infatti è uno dei segreti del rapporto che si viene a creare tra un abito e l'acquirente, al quale si aggiunge , preziosda se dosata e accorta , l' opinione del venditore, tasto difficilissimo nella psicologia della vendita perchè deve fare i conti ogni volta con un carattere, un'educazione, una consuetudine con la moda da parte della cliente o del cliente. C'è chi non vuole esssere consigliato ma desidera un'opinine buttata là, chi invece si aspetta non solo un consiglio ma quasi una imposizione da parte di chi vende: "mi sta bene?", "è troppo corto?", "non le pare che mi ingrossi sui fianchi?": le domande si affastellano quando l'acquisto è impegnativo e si pongono soprattutto sui colori. Tra le cose curiose che riguardano il rapporto tra venditore e cliente a propoosito di colori, c'è la storia del marrone, colore quasi mai richiesto all'inizio della trattativa d'acquisto ma quasi sempre alla fine vincente , scelto - nelle varie gradazioni , dai beiges ai nocciola o al testa di moro - soprattutto per la moda maschile, perchè colore tranquillo, che consente sicurezza, mai di moda e mai fuori moda. L'hanno definita la vendita "umanizzata" quello shopping dal vivo che oggi torna a farsi avanti vincente sull'impero online, facendo di un abito, una giacca, una borsa oggetto di conversazione , acquisto da ponderare, da valutare con prove, ripensamenti, consigli, considerazioni.
Tra coloro che ritengono di assoluta importanza la vendita diretta al cliente in boutique, l'iniziativa dei Kraler di Cortina d'Ampezzo che a partire dal 26 agosto prossimo avvieranno nella prestigiosa via delle boutique del capoluogo ampezzano, il Corso Italia, una sorta di festival del retail, un evento- moda che si avvale dell'apporto di Franz, Daniela e Alexaander: i Kraler, che "in controtendenza con le scelte di molti brands, vogliono ridare valore alla ritualità dello shopping fatto di persone che sanno capirte, accogliere, consigliare. Corso Italia sarà un lungo nastro glamour - dichiarano gli appassionati modaioli cortinesi - dove dal 26 agosto le proposte di eleganza , con le firme di Guicci, Cucinelli, Loro Piana, Valentino, Saint Laurent (per citare solo alcune griffes) accompagneranno lo struscio all'ombra del campanile di Cortina, con appuntamento alle 18.00, al numero 76 , di fronte alla chiesa, nel cuore di Cortina, piazza della Conchiglia".
Un ricordo speciale sarà rivolto per l'occasione a tre grandi stilisti italiani scomparsi: Versace, Ferrè, Moschino, con immagini firmate da Antonio Guccione. Al fotografo dei vip della moda è dedicxata la mostra fdotografica allestita dai Kraler per l'evento-moda di fine agosto 2017.
"Ogni essere umano presenta qualcosa di bello - dichiara l'artista raccontando il suo universo interiore" una visione gioiosa e positiva della vita". 

 

Domenica 13 Agosto 2017, 20:18
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
POST
pubblicato ilSabato 5 Agosto 2017, 10:24
pubblicato ilMartedì 1 Agosto 2017, 23:59
pubblicato ilLunedì 31 Luglio 2017, 01:31
pubblicato ilMartedì 25 Luglio 2017, 20:24
pubblicato ilSabato 22 Luglio 2017, 00:45
pubblicato ilMartedì 18 Luglio 2017, 19:57
pubblicato ilLunedì 17 Luglio 2017, 01:28
pubblicato ilSabato 8 Luglio 2017, 11:33
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU TWITTER