La rivoluzione dei presidi: «Fateci
licenziare gli insegnanti incapaci»

I presidi riuniti ieri a Treviso

di Mauro Favaro

TREVISO - I prèsidi della Marca vogliono poter licenziare gli insegnanti incapaci. La richiesta, forte e condivisa, è emersa nell'incontro andato in scena ieri al Mazzotti tra un centinaio di dirigenti dii istituti trevigiani e Daniela Beltrame, nuova guida dell'ufficio scolastico del Veneto.



«Ci sono persone che vanno licenziate - hanno messo in chiaro alcuni prèsidi senza giri di parole e assicurando di interpretare un sentimento comune - . È vero che bisogna puntare molto sulla scuola ma servono mezzi adeguati ai fini che ci si propone. Non parliamo di soldi o del numero di docenti bensì della qualità del personale. A scuola siamo in tanti e, si sa, non possono mancare le mele marce se non altro per statistica. Chiediamo quindi l'appoggio degli uffici scolastici: chi dimostra di non poter far parte del sistema scuola deve poter essere espulso».

Venerdì 10 Ottobre 2014, 13:26






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La rivoluzione dei presidi: «Fateci
licenziare gli insegnanti incapaci»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 48 commenti presenti
2014-10-11 11:54:06
Fateci licenziare gli insegnanti incapaci»....... ....un massacro......!
2014-10-11 11:51:14
Commento inviato il 2014-10-11 alle 08:59:44 da donannnn Tirare in ballo ancora la Gelmini, per giustificare lo sfacelo scuola, è semplicemente patetico.
2014-10-11 10:13:29
incapacità L\'incapacità è difficile da definire e quantificare ...a volte basterebbe solo controllare la puntualità.Destò scalpore l\'iniziativa isolata di collocare i banner per l\'ingresso e l\'uscita.Poi certe incapacità avvengono con l\'appoggio della legge, tipo docenti che insegnano matematica con altre lauree Destò scalpore il fatto di una classe che si vide appioppare alla maturità una materia di cui avevano svolto parzialmente il programma causa assenze del docente...con studio privato di fiscalista .Comunque ci sono apposta gli ispettori, purtroppo non all\'Università
2014-10-11 08:59:44
anche presidi incapaci andrebbero licenziati. La lunga coda della gelmini perseguita la scuola presidi manager? la scuola non è una ditta. i concorsi per presidi videro l\'emergere di molte persone che erano maestri elementari. non si dice più preside ma dirigente scolastico. vogliono cacciare gli incapaci? ma possono farlo coloro che sono stati nominati dalla gelmini che non è riuscita a finire la scuola pubblica ma è andata alla privata? ma vogliono solo lecchini, al di là delle capacità? è da escludere a priore che i lecchini siano incapaci?
2014-10-11 07:15:41
la delega Molti dirigenti con mega istituti giganteschi come fanno? semplice..possono delegare a vice preside ( con o senza distacco dall\'insegnamento), responsabile di sede , insegnanti con funzioni speciali, commissioni..solo che i fondi compensativi si assottigliano.In compenso sono avvantaggiati dall\'esperienza e dalla conoscenza di diritto scolastico quando vengono banditi i concorsi a dirigente, così poi sanno come fare a delegare a loro volta se vincono..