Sbanda in motocicletta: 46enne vicentino
schiacciato da un'auto. Grave la fidanzata

Uno scarto ha scaraventato i due sull'asfalto a Crespano del
Grappa. La vittima è di Costabissara: andavano ad un raduno

di Gabriele Zanchin

TREVISO - L’auto che lo precedeva ha rallentato, forse leggermente frenato, ma la manovra ha probabilmente colto impreparato il centauro Daniele Carta, 46 anni, di Costabissara (Vicenza). L’uomo, che viaggiava con la compagna Paola Bizzotto, 49 anni di Quero, ma residente a Mussolente, ha frenato, sbandando paurosamente. Un scarto che ha scaraventato sull’asfalto i due motociclisti, rimasti aggrappati alla motocicletta, che ha iniziato scivolare sull’asfalto umido per la pioggia.

La moto è finita sulla corsia opposta di marcia, andando a sbattere prima contro un’auto e poi sotto quella che la seguiva e che li ha schiacciati. Daniele Carta è morto praticamente sul colpo, mentre la compagna, grazie ai tempestivi soccorsi, ha riportato traumi molto gravi. È stata ricoverata all’ospedale di Belluno con un’eliambulanza e sta lottando contro la morte nel reparto di rianimazione.

La tragedia si è consumata ieri, intorno alle 11, in via Molinetto a Crespano del Grappa. Secondo quanto si è appreso Daniele e la compagna, grandi appassionati di moto, si stavano recando a un motoraduno di Harley in zona e al quale c’era anche il questore di Vicenza che, appresa la notizia, si è recato sul luogo della tragedia. La coppia stava percorrendo la via in direzione Crespano quando, giunta in località Gherla, proprio al confine tra i comuni di Crespano e Borso, è accaduto l’incidente. La Citroen che li precedeva -secondo la ricostruzione dei carabinieri di Crespano che stanno accertando le ipotesi di responsabilità dell’incidente- ha rallentato, forse per effettuare una svolta destra. Carta, sorpreso dalla manovra, ha cercato di spostarsi verso il centro della strada, ma la moto ha sbandato scivolando sull’asfalto. Proprio in quel momento però, dal senso opposto di marcia stava arrivando una Fiat Punto: l'impatto è stato violento e ha fatto finire la coppia contro un’altra vettura che stava sopraggiungendo e che ha schiacciato il centauro e la compagna. Immediati i soccorsi: già dopo pochi minuti l'ambulanza del Suem era sul posto. Daniele Carta, nonostante i tentativi di rianimarlo, era già morto. Paola Bizzotto, incosciente, ha invece risposto alle cure dei medici e ciò ha permesso agli operatori del Suem di trasportarla d’urgenza in elicottero a Belluno.

Lunedì 11 Giugno 2012



Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sbanda in motocicletta: 46enne vicentino
schiacciato da un'auto. Grave la fidanzata
I commenti su questo articolo sono chiusi.
CONDIVIDI LA NOTIZIA
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU TWITTER
I commenti su questo articolo sono chiusi.
0 commenti presenti
Indietro
Avanti