Ballerina di lap dance ubriaca al volante:
"patente a ore" per guidare fino al night

La 23enne, pizzicata al volante della sua Porsche, ottiene
una deroga notturna così potrà esibirsi e non perdere il lavoro

PER APPROFONDIRE: treviso, patente, lap dance
La ragazza ha un contratto come cameriera e figurante in una associazione di Villorba (archivio)
TREVISO - Era ubriaca al volante della sua Porsche, l'hanno fermata per un controllo e l'alcoltest è stato spietato: patente sospesa. Ma tra le pieghe del codice della strada ha trovato il modo di riavere la patente per non perdere il lavoro di ballerina di lap dance quindi di poter guidare (di notte) nel tragitto da casa al night in cui si esibisce. La 23enne, "regina della notte" in un locale di Villorba, come sanzione accessoria si era vista la patente sospesa per tre mesi.

Deroga per motivi professionali, ma solo tragitto casa-lavoro. Potrà però rimettersi al volante tra le 21 e le 22 per arrivare al lavoro e dalle 3 alle 4 del mattino per fare ritorno a casa. La "concessione" viene dalla Prefettura in base alle norme del codice della strada introdotte nel 2010 e che consentono deroghe per "motivate esigenze lavorative".

La ragazza ha un contratto come cameriera e figurante. La giovane è una dipendente a tempo indeterminato - con qualifica di cameriera e figurante di sala - presso una associazione ricreativa con sede a Villorba. Inoltre, essendo residente in un comune che dista qualche chilometro dal luogo di lavoro, durante l'orario nel quale dovrebbe essere impiegata i mezzi pubblci non ci sono e non può che usare l'auto: niente meno che una Porsche.

mercoledì 30 maggio 2012



Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ballerina di lap dance ubriaca al volante:
"patente a ore" per guidare fino al night
I commenti su questo articolo sono chiusi.
CONDIVIDI LA NOTIZIA
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU TWITTER
I commenti su questo articolo sono chiusi.
0 commenti presenti
Indietro
Avanti