Ciclista travolto e ucciso da una Mercedes
a pochi metri da casa a Motta di Livenza

Incidente stradale nel pomeriggio: la vittima, un 65enne,
è morta sul colpo. La donna al volante è rimasta sotto choc

(archivio)
TREVISO - Investito da una Mercedes a pochi metri da casa, la stessa, a una manciata di passi da lui, nella quale aveva cresciuto i suoi tre figli, dove lo aspettava la compagna di una vita. Ma Mario Colletti, 65enne di Motta di Livenza, non è mai tornato.

Mario è morto venerdì pomeriggio pochi istanti dopo l'impatto con la Mercedes. Il 65enne era in sella alla sua bicicletta, intorno alle 16.30, quando è stato travolto. La ricostruzione dell'esatta dinamica dell'incidente è al vaglio della polizia stradale. La donna che era alla guida dell'auto è rimasta sotto choc dopo lo scontro.

venerdì 4 maggio 2012



Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ciclista travolto e ucciso da una Mercedes
a pochi metri da casa a Motta di Livenza

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

CONDIVIDI LA NOTIZIA
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU TWITTER

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 commenti presenti
Indietro
Avanti