Auto ferme sulla Napoleonica: «Creatura
alta quattro metri e telefonini muti»

di Daniele Paroni

UDINE - Fino ad ora di sagome sulla Napoleonica si erano viste solo le tanto contestate installazioni della Provincia di Udine inserite nel progetto Easy Foot (sicurezza stradale). Sabato sera però, stando alla segnalazione arrivata ad Antonio Chiumiento che si occupa da oltre 35 anni di avvistamenti di ufo, la sagoma aveva altre sembianze.



Testimone Leonard D'Andrea, operaio di Codroipo alla Caffaro, che era alla guida della sua auto quando, mentre percorreva la Napoleonica all'altezza della nuova rotonda di Mortegliano, si è visto costretto a fermarsi.



«Ho notato delle macchine ferme, mi sono accodato - racconta D'Andrea - sul momento pensavo a un incidente. Ma quando sono sceso, ho notato che davanti a tre macchine c'era una strana creatura che camminava lungo la strada. Era alta circa quattro metri ed era silenziosa».



D'Andrea voleva avvisare il padre ma i telefoni non funzionavano, non c'era campo. Poi ha preso la torcia e ha illuminato quella creatura grigiastra, notando che aveva le gambe leggermente incurvate in avanti con la parte posteriore formata da una sorta di tendini molto grossi. «Mentre la illuminavo, ha notato che la testa aveva una forma tondeggiante e che terminava a forma conica. Questa creatura "camminava" sulla strada, non curandosi minimamente delle auto ferme e delle persone - ricorda d'Andrea - Davanti a me c'era una Mazda con una famiglia. La madre ha tenuto nascosti i due figli dietro i sedili, mentre alle mie spalle due ragazze volevano chiamare il 113 ma i telefoni non andavano».



Poi la sagoma è fuggita in direzione di Lestizza, Leonard ha provato a seguirla ma senza successo. Altre persone che abitano nella zona hanno confermato di aver avvistato qualcosa di "strano". Extraterrestre o buontempone bravo a "celebrare" il Carnevale?
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 13 Febbraio 2012, 09:08






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Auto ferme sulla Napoleonica: «Creatura
alta quattro metri e telefonini muti»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti