Benetton compra le scarpe Pittarello:
la maggioranza a 21 Investimenti

Alessandro Benetton (archivio)
VENEZIA - 21 Investimenti, società guidata da Alessandro Benetton, ha perfezionato l'acquisto della maggioranza del noto gruppo calzaturiero di Padova Pittarello. Nell'operazione hanno investito come soci di minoranza anche Nem sgr, società di investimento del gruppo Banca Popolare di Vicenza e Quadrivio sgr fondo di private equity specializzato nel sostegno ai processi di crescita di medie imprese. I fondatori dell'azienda - la famiglia composta dai fratelli Gianni Ivo, Pierluigi, Vittorio e Lorenzo Pittarello - conserveranno il 21% del capitale di Pittarello.

Il finanziamento a supporto dell'operazione Ŕ stato organizzato da un da un club di banche composto da Mps Capital Services, Banca Popolare di Milano e Banca Popolare dell'Emilia Romagna. Hanno agito come advisor finanziari Mediobanca per conto di 21 Investimenti e Arcadia Financial Advisors e lo Studio Giuriato & Partners per conto della famiglia Pittarello.
Il gruppo Pittarello "Elefante", che ha chiuso l'esercizio 2010 con un fatturato di 120 milioni di euro, Ŕ attivo da tre generazioni e conta una rete distributiva formata da 44 punti vendita in Italia e nove in Croazia gestiti con il medesimo marchio.

Martedý 19 Luglio 2011



Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Benetton compra le scarpe Pittarello:
la maggioranza a 21 Investimenti
I commenti su questo articolo sono chiusi.
CONDIVIDI LA NOTIZIA
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU TWITTER
I commenti su questo articolo sono chiusi.
0 commenti presenti
Indietro
Avanti