Ucciso in Pakistan Osama bin Laden
Obama: «Ora il mondo è migliore»

Ucciso in Pakistan Osama bin Laden
Obama: «Ora il mondo è migliore»
ROMA - Osama Bin Laden Ť stato ucciso. Da oltre vent'anni ricercatissimo leader del terrorismo mondiale, considerato la mente degli attacchi dell'11 settembre, lo sceicco √® stato ucciso in Pakistan, in un residence a pochi chilometri dalla capitale Islamabad con un'azione dei Navy Seals, le forze speciali americane.



L'annuncio, anticipato con un rapidissimo tam tam sui media americani, è stato dato ufficialmente durante la notte dal presidente Barack Obama, scatenando festeggiamenti in tutti gli Stati Uniti. Il commento del Vaticano: di fronte alla morte di un uomo Dio non si rallegra mai. I test del Dna confermano: è lui al 99,9%.



Giallo invece su una foto del cadavere con la faccia tumefatta poi risultata falsa. Polemiche nel mondo islamico per la sepoltura in mare. Il presidente afghano Hamid Karzai ai talebani: imparate la lezione. Sollievo dei capi di stato occidentali. Dura condanna di Hamas per l'uccisione. Ora è allerta terrorismo: innalzati i livelli di sicurezza ovunque. A Roma convocato il Comitato antiterrorismo.



¬ęOggi √® un grande giorno per l'America¬Ľ, ha detto Obama intervenendo oggi alla Casa Bianca. ¬ęIl mondo √® pi√Ļ sicuro, √® un posto migliore perch√© √® morto bin Laden - ha poi aggiunto -. Oggi ci √® stato ricordato che siamo una nazione, che non c'√® niente che noi non possiamo fare quando ci mettiamo insieme al lavoro, e ci √® stato ricordato il senso di unit√† che ci caratterizza come americani¬Ľ.



La missione dei Navy Seals era quella di uccidere Osama bin Laden e non di catturarlo: ¬ęEra una operazione programmata per uccidere¬Ľ, ha rivelato una fonte del Pentagono. E il team impiegato ha ucciso il capo di Al Qaida con alcuni colpi sparati alla testa.



Obama aveva gi√† preso la parola alle 5,33 italiane (le 23,33 americane) dalla Casa Bianca, di fronte alla quale in breve tempo si √® radunata una grande folla che inneggiava agli Stati Uniti. ¬ęBuona sera - ha esordito Obama - Questa notte posso riferire alla gente d'America e al mondo che gli Stati Uniti hanno portato a termine un'operazione in cui √® stato ucciso Osama bin Laden, un terrorista che √® responsabile dell'omicidio di migliaia di uomini, donne e bambini innocenti¬Ľ. Obama ha specificato che si √® trattato di un'azione mirata, nella quale nessun civile √® stato colpito, e ha parlato della maggiore vittoria Usa contro il terrorismo di questi ultimi tempi, aggiungendo che ¬ęgiustizia √® stata fatta¬Ľ. Il presidente ha sottolineato che ¬ęgli Stati Uniti non sono in guerra con l'Islam e non lo saranno mai¬Ľ.



Il leader di al Qaeda è stato ucciso ieri in Pakistan, al termine di mesi di lavoro di intelligence in collaborazione con i servizi segreti pakistani, dopo che ad agosto del 2010 erano arrivate le prime indiscrezioni sulla localizzazione dell'imprendibile bin Laden. Venerdì scorso il via del presidente americano all'operazione, dopo almeno cinque riunioni nei giorni precedenti sugli sviluppi delle ricerche.



Il team delle forze speciali ha ucciso bin Laden dopo uno scontro a fuoco. Osama è stato raggiunto da un proiettile alla testa. Le forze speciali hanno recuperato il corpo.



Lo scontro finale è avvenuto ad Abbotabad, nella valle di Orash, 50 chilometri a nord di Islamabad, ed è stato condotto da un gruppo di elite composto anche da militari pachistani, ha confermato a Geo Tv un responsabile dei servizi di intelligence Isi. Secondo questa fonte, l'assalto al nascondiglio del capo di Al Qaeda è stato sferrato dopo l'abbattimento nella zona, prima dell'alba, di un elicottero dell'esercito pachistano.



L'operazione è stata condotta da un team di 14 Navy Seals giunti in elicottero dall'Afghanistan, ed è durata una quindicina di minuti. Uno degli elicotteri usati dalle forze Usa ha avuto problemi meccanici e i militari americani lo hanno fatto saltare, al termine dell'operazione, prima di rientrare con gli altri velivoli nella loro base in Afghanistan.



Bin Laden ha opposto resistenza armata quando le forze speciali sono entrate nel suo rifugio, hanno riferito fonti del Pentagono.



Un funerale religioso per Osama Bin Laden è stato celebrato a bordo della portaerei americana Carl Winson, hanno reso noto fonti ufficiali dell'amministrazione americana, precisando che il rito religioso si è svolto nelle acque settentrionali del Golfo Persico. Bin Laden è stato successivamente sepolto in mare.



La cerimonia si √® svolta nel rispetto delle tradizioni musulmane, √® cominciata alle 7.10 ora italiana ed √® terminata 50 minuti dopo, ha spiegato l'alto ufficiale Usa, aggiungendo che ¬ę√® stata seguita la tradizionale procedura dei funerali islamici¬Ľ. Il corpo di Bin Laden √® stato lavato, poi √® stato avvolto in un lenzuolo bianco e infine messo in un sacco reso pesante. Un ufficiale militare ha letto un testo religioso che un interprete ha tradotto in arabo. Conclusa la preghiera, il corpo √® stato messo su una tavola che e poi √® stata inclinata per farlo scivolare nell'Oceano.



Il rumore di elicotteri, una sparatoria e poi un'esplosione enorme: cos√¨ un abitante di Abbottabad, racconta l'attacco. Il testimone ha riferito che due elicotteri americani hanno sorvolato la casa poco prima della mezzanotte (le 21 di ieri in Italia) e subito dopo si sono sentite due potenti esplosioni. ¬ęDormivamo e abbiamo sentito il rumore di elicotteri - ha detto - Mi sono alzato e si √® sentita una violenta sparatoria durata per un po' poi una violenta esplosione, enorme, la gente √® uscita di casa. Sono cominciate ad arrivare le ambulanze a sirene spiegate e la gente piangeva, tutti avevano paura. Poi oggi ho appreso dalla televisione la morte di Bin Laden. La polizia e le forze di sicurezza hanno circondato la zona, non siamo autorizzati a uscire¬Ľ.



Sono in totale cinque le persone uccise nel blitz contro il leader di al Qaeda, riferisce uno dei responsabili dell’operazione. Tra i morti ci sono un figlio di bin Laden, come anticipato da fonti del Pentagono, due uomini che si presume fossero messaggeri del leader del network del terrore, e una donna. Altre due donne sono rimaste ferite. ¬ę√ą stata un’operazione particolarmente pericolosa¬Ľ, spiega uno dei responsabili, sottolineando anche i problemi tecnici che hanno costretto il commando a scendere da uno degli elicotteri utilizzati, a causa di un ¬ęguasto meccanico¬Ľ. Nel complesso residenziale che ospitava il leader di Al Qaeda c’erano poi molte donne e bambini.



Nell'operazione sono stati arrestati due mogli e sei figli di bin Laden, riferiscono fonti di intelligence riprese dalla televisione in urdu Dunya Tv. Secondo la fonte, sono stati anche catturati quattro collaboratori del leader di Al Qaeda ucciso nel raid insieme a un figlio e ad altre quattro persone.



Gli 007 americani sono arrivati allo sceicco del terrore seguendo un suo fidato corriere. ¬ęQuando abbiamo visto il compound siamo rimasti esterrefatti¬Ľ hanno spiegato i responsabili dell'operazione. Osama si nascondeva infatti in un complesso residenziale di lusso e con misure di massima sicurezza, una propriet√† valutata oltre un milione di dollari. Il complesso ospita numerosi militari pachistani in pensione: grande otto volte di pi√Ļ delle case adiacenti, E' circondato da un muro alto fino a 5 metri e mezzo su cui corre il filo spinato, con altri muri posti all'interno che separano le varie zone del compound, in cui non ci sono connessioni telefoniche o internet.



Abc news ha trasmesso le prime immagini girate all'interno del compound di Abbottabad. Nel video si intravede una stanza con dei letti messa a soqquadro e del sangue.



Il cadavere di bin Laden ¬ę√® stato portato in Afghanistan e poi seppellito in mare¬Ľ, annunciano il New York Times e la Cnn. Un portavoce americano ha aggiunto che ¬ęnon c'√® nessun paese disposto ad ospitarle la salma¬Ľ e ha sottolineato come ¬ęci sia il timore che la sua tomba possa divenire luogo di pellegrinaggio per gli estremisti islamici¬Ľ.



Il corpo deve essere sepolto nella terra e gettarlo in mare rappresenta un peccato, ha affermato Mahmoud Ashour, dell'accademia delle ricerche islamiche di Al Azhar, il pi√Ļ prestigioso centro di sapere sunnita. ¬ęChe lo seppelliscano in terra senza mettere nessuna indicazione sulla sua tomba¬Ľ, ha spiegato Ashour, rispondendo alla domanda se la sepoltura di Osama bin Laden possa attirare una sorta di pellegrinaggio del martire.



Fra Obama e il presidente pakistano Asif Ali Zardari c'√® stato un colloquio telefonico prima del suo discorso, ma gli analisti non nascondono la sorpresa per l’esistenza di un nascondiglio del capo di Al Qaida a Abbotabad, una citt√† a nord di Islamabad, sede di un importante base militare dell’esercito pachistano.



I talebani pachistani giurano vendetta e minacciano di attaccare gli obiettivi americani e il governo di Islamabad. ¬ęNoi non possiamo confermare il martirio di Osama bin Laden, quando le nostre fonti ce lo confermeranno saremo in grado di dire qualche cosa - ha detto il portavoce del Tehrik-e-Taleban Pakistan(Ttp), Ehsanullah Ehsan - Se ha conosciuto il martirio, noi vendicheremo la sua morte e lanceremo attacchi contro i governi americano e pachistano, e le loro forze di sicurezza, perch√® sono nemici dell'Islam¬Ľ. Il Ttp ha stretto una alleanza con al Qaeda nel 2007, sancita da Osama bin Laden in persona.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 2 Maggio 2011, 05:20






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ucciso in Pakistan Osama bin Laden
Obama: «Ora il mondo è migliore»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 156 commenti presenti
2011-05-03 11:55:00
OPERA INCOMPLETA Certo ha fatto piacere la notizia, però, però, piacere ancor maggiore avrebbe fatto sapere che il cadavere, accettato che sia stato impossibile catturare vivo il personaggio per un regolare processo, maggior piacere, dicevo, aver esibito al mondo intero il cadavere. Ciò per una totale credibilità del fatto. Siamo stati invece curiosamente infromati a fatto compiuto. E compiuto in un certo modo.
2011-05-03 10:45:00
Ma ve la ricordate la storia della soldatessa americana? Ricordo i titoloni all'epoca della Guerra del Golfo (1983 mi pare). Una soldatessa americana era stata catturata, ferita, dagli irakeni. Timori per la sua sorte (violenze, torture, stupro...). Con una azione di commandos gli Americani la salvarono. Interviste a tutti, lacrime, tripudio, racconti epici, mito. Saltò fuori dopo che lei si era ferita (rompendosi una gamba) finendo fuori strada con la jeep. Gli irakeni l'avevano ricoverata in ospedale senza torcerle un capello. I salvatori non avevano fatto altro che recarsi all'ospedale (dove non c'era traccia di militari di Saddam) e la ragazza, ingessata a letto, era accudita da un'infermiera. E lì l'avevano prelevata. Non voglio fare paralleli con la vicenda di oggi. Diciamo però che questa vecchia storia mi è tornata in mente...
2011-05-03 10:31:00
Giustiziato? Semplicemente assassinato Non ricordo nessuna sentenza di condanna di Bin Laden da parte di Corti di Giustizia internazionali o degli USA. La sua uccisione pertanto √® ingiusta. E' solo giustificata politicamente dalla ragion di stato. Ma si sa, la politica non ha etica. Che gli americani facciano i loro interessi, giustificando cos√¨ anche i metodi pi√Ļ brutali ( massacri in Iraq,Panama,Granada e in Libia) fanno temere che qualsiasi ostacolo umano possa essere spazzato via - in qualunque parte del mondo- senza rispetto di alcun diritto. Questa √® la preistorica legge del pi√Ļ forte, che il premio Nobel della pace ( come i suoi predecessori non premi Nobel) sta mettendo in atto. Sono curioso di vedere le reazioni del pi√Ļ potente difensore dei diritti naturali : il Vaticano
2011-05-03 10:05:00
evviva! posso portare lo shampo in bagaglio a mano! grazie a questa importante vittoria, da oggi in poi si può portarsi una bottiglia di acqua in aereo e si può evitare di mostrare i calzini coi buchi ai controlli metal detector! evviva !!!!
2011-05-03 09:46:00
Parlare al vento Nessuno qui piange per la dipartita di Bin Laden. Ci piacerebbe sapere per√≤ qualcosa di pi√Ļ su questo ennesimo mistero. O se preferite che ci facessero capire perch√© un'operazione di tele splendore militare, storico e mediatico debba avere aspetti cos√¨ ridicoli. Guevara non aveva la mia simpatia. Lo fecero secco e lo mostrarono, in modo inequivocabile. Osama lo buttate in mare? Il primato dell'Occidente non sta nella sua forza economica, nella sicurezza dei propri cittadini, in una coesione fraterna di un destino comune. Ma solo in alcune parole d'ordine come democrazia, trasparenza, informazione attendibile. Un insieme di valori - ai quali si vuole che si creda - che poi vengono smentiti da prassi da basso impero. Ci si vuole ricordare QUANDO √® cominciato tutto? Le Torri? No! Cominci√≤ con l'Irak che invade il Kuwait. Una storia di rivendicazioni locali (Saddam sosteneva forse non a torto che i Kuwaitiani sfruttassero un giacimento in realt√† in territorio irakeno). Una guerricciola del calibro di quella recente tra Georgia e Russia per l'Ossezia da tutti ormai scordata. Ma la differenza propagandistica la fece la falsa infermiera (figlia di un ambasciatore kuwaitiano) che piangendo raccont√≤ la panzana che i soldati di Saddam buttavano a terra le incubatrici con i bambini dentro. La guerra contro Saddam divenne la nuova guerra conto il nazismo. E tutto i resto √® venuto DOPO. E la seconda guerra del Golfo fu fatta perch√® Powell aveva mostrato la falsa fiala con l'Antrace...