Inghilterra, vigili del fuoco salvano 18 maialini dall'incendio: poi pubblicano su Fb le foto del barbecue

PER APPROFONDIRE: baerbecue, maiali, salvati
La caserma ha compreso la gaffe e chiesto scusa pubblicamente

di Rachele Grandinetti

Era il mese di febbraio quando 60 tonnellate di fieno sono andate in fumo in una fattoria di Pewsey, nel Wiltshire (Inghilterra). Grazie all’intervento dei vigili del fuoco, però, non tutto è andato perduto: i pompieri, infatti, sono riusciti a mettere in salvo 18 maialini avvolti dalle fiamme. Peccato, però, che gli eroi si siano trasformati in carnefici non appena hanno sentito il profumo del barbecue, o almeno è quanto rimprovera il popolo della rete dopo aver visto certe foto. A distanza di sei mesi dall’accaduto, in segno di riconoscenza, Rachel Rivers, proprietaria della fattoria, ha fatto ai “suoi uomini” dei doni perché festeggiassero. Nel senso che hanno fatto la festa ai maiali che, nel frattempo, da sopravvissuti sono diventati salsicce buone per la brace.

C’è chi non ha resistito e dalla caserma ha postato su Facebook le immagini della grigliata commentando: «A soli sei mesi e un giorno dopo che i vigili del fuoco hanno salvato 18 maialini da un incendio, siamo stati in grado di assaggiare il frutto dei nostri sforzi di quella notte di febbraio. Un grande grazie a Rachel Rivers [...], cercate queste salsicce, sono fantastiche». La caserma Pewsey, però, ha capito la portata della gaffe e fatto un passo indietro pubblicando questo post: «Per quanto riguarda il recente messaggio su ci rendiamo conto che abbia potuto offendere delle persone. Ci scusiamo e questo è il motivo per cui abbiamo rimosso il messaggio precedente». Ma non è stato sufficiente a spegnere gli animi, soprattutto dopo le dichiarazioni della Rivers che ha raccontato alla Bbc: «Sono sicura che i vegetariani detesteranno tutto questo. Volevo ringraziarli. Avevo promesso all’epoca che avrei portato loro la carne ed erano tutti felici. Abbiamo una fattoria e questo è quello che facciamo. Non puoi tenerli come animali domestici».

Al coro di disappunto si è aggiunta la voce di Mimi Bekhechi, responsabile nazionale Peta, parlando del destino di questi animali che, dopo esser sopravvissuti alle fiamme, hanno dovuto subire l’orribile esperienza della macellazione: «Invieremo - ha fatto sapere tramite comunicato la Bekhechi - ai pompieri del Dorset e del Wiltshire salsicce vegane di Linda McCartney per dimostrare com’è facile essere dei veri eroi per i maiali risparmiando loro di soffrire». 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 24 Agosto 2017, 16:56






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Inghilterra, vigili del fuoco salvano 18 maialini dall'incendio: poi pubblicano su Fb le foto del barbecue
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-09-06 18:08:27
Ma perchè non si sono riforniti al super-mercato o direttamente dal macellaio?....se poi sono i vegetali a soffrire, chi se ne frega; il "mondo vegetale" è un altro mondo e basta! No?
2017-08-25 16:03:16
In effetti potevano fare a meno di quel post su FB....