Parapendio con gli sci, precipita
e muore sulla Punta Cervina

PER APPROFONDIRE: merano, parapendio, punta cervina
La vittima, Florian Haller, 33 anni
MERANO - Sulla Punta Cervina, nel Meranese, un uomo è precipitato e morto con il parapendio. L'incidente si è verificato a quota 2000 metri nei pressi del rifugio omonimo, mentre l'uomo stava praticando lo speed-gliding, ovvero volare a rasoterra lungo uno pista indossando gli sci.

Sul posto sono intervenuti il soccorso alpino, i carabinieri e l'elisoccorso del 118, ma per lo sportivo non c'era più nulla da fare.

La vittima è Florian Haller, 33 anni, di Scena. Questa mattina, in compagnia di un amico era salito sulla vetta con le pelli di foca. L'incidente è avvenuto durante la fase di decollo. Il parapendio infatti non si è aperto e l'altoatesino è precipitato in un ripido canalone. L'amico ha subito lanciato l'allarme e lo ha raggiunto, ma Haller era morto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 18 Marzo 2014, 13:14






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Parapendio con gli sci, precipita
e muore sulla Punta Cervina
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti