Bambino assiste per anni alle orge
della madre ma vive ancora con lei

Bambino assiste  ad anni di orge  della madre ma  vive ancora con lei

di Roberto Ortolan

TREVISO - Sette mesi d’attesa sono troppi per il papà del bambino di 7 anni che sarebbe stato costretto ad assistere alle performance erotiche della madre e del suo nuovo compagno, abituati a fare sesso di gruppo in casa sotto i suoi occhi. Secondo l’uomo, un operaio di 41 anni, non è possibile che il figlio si trovi ancora in quella casa.



Eppure le cose stanno proprio così perchè la richiesta del Tribunale dei minorenni di affidarlo subito ai servizi sociali non ha avuto seguito. Va avanti a rilento anche l’indagine nella quale la mamma del bimbo, un’impiegata di 34 anni che vive in un Comune della Sinistra Piave, e il nuovo compagno, disoccupato, sono stati colpiti da un avviso di garanzia perché accusati di violenza sessuale, aggravata in quanto commessa su un minore di 14 anni.



L'articolo completo sull'edizione di Treviso del Gazzettino in edicola e nell'edizione digitale, cliccando qui

Mercoledì 12 Marzo 2014, 16:03






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Bambino assiste per anni alle orge
della madre ma vive ancora con lei
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2014-04-01 22:12:15
I crimini della magistratura contro i bambini La magistratura, pur di discriminare contro i papà separati, aiuta le madri abusanti.
2014-03-14 18:16:49
-abituati a fare sesso di gruppo in casa sotto i suoi occhi-2 A prescindere anche dalla costituzione inutile, non è sufficiente che un qualsiasi babbeo promuova l\'amore di gruppo, bambini e animali compresi, solo perchè lui non riesce a vivere normalmente. La nostra società ha delle regole e se non se ne percepisce il valore non c\'è dialogo. Chi non percepisce e dice castronerie và dirottato verso una cura.
2014-03-13 11:33:25
... la sana cultura Cristiana ... ... prima che arrivassero gli Arabi in India si spiegava il sesso sin dall\'infanzia, infatti, insieme al piacere del cibo e del bello quello del sesso era considerato il top e non come atto di procreazione ma come atto di piacere. quando una mamma europea vede i bambini africani scalzi in mezzo al bosco esclama: poverini. quando una mamma africana vede i nostri bambini andare a scuola sommersi dalla cartella tutti bardati esclama: poverini. meglio assistere a scene di sesso che non a scene di violenza, anche proveniente da video giochi. W le orge, W il piacere
2014-03-13 01:12:59
beato lui mi avesse svegliato anche mia madre a quella eta invece di raccontare mandrakate mi sarei divertito di piu
2014-03-13 00:40:37
-abituati a fare sesso di gruppo in casa sotto i suoi occhi- La presunta libertà che la nostra costituzione garantisce, in realtà è solamente un modo subdolo di gestire il potere, quindi senza staremmo molto meglio...e il bambino sarebbe tolto seduta stante alla madre indegna.